Dropped-pants si o no?

La mia risposta è siiiiiiiiiiiiiiii

Ciao a tutti,

questa settimana il post sarà dedicato ai dropped pants; sono arrivata alla conclusione che o li si ama o li si odia. Personalmente li trovo comodissimi e molto versatili negli utilizzi sia per il giorno che per la sera, quindi rientro nella categoria di chi li ama, e così questa settimana ve ne propongo 2 modelli differenti per 2 look pratici e vezzosi proprio come piacciono a me.

Il 1°look che vi propongo, lo ho subito trovato sbarazzino, questi dropped pants, ampi, quasi a sembrare una gonna pantalone, con 2 pence sul davanti e le tasche taglio uomo, sia che ci abbiniate un golfino magari impreziosito da fiocchi o paillettes così da renderlo piu vezzoso e bon ton oppure che indossiate una t-shirt e una giacca avvitata, l’effetto sarà sicuramente sbarazzino, parola di Pucci.

 

 

Nella 2° versione, ho voluto variare sia il modello, ovvero più aderente e morbido sui fianchi, (più elegante se vogliamo dargli “una occasione d’uso”), sia scegliendo questa tinta unita color blu petrolio, abbinabile con moltissimi colori ma che è un pò diverso dal solito, con uno splendido fiocco come cintura ad impreziosire il pantalone sulla parte davanti.

Con gli accessori qui potete davvero sbizzarrirvi, in questo caso, un gilet in pelle lungo, versatile anche con molti altri outfit (quindi da avere nell’armadio), sneakers o stringate sportive e voilà, l’outfit è pronto!!!

 

 

Che ne dite? Quale vi piace di più?

Entrambi i modelli sono di No-nà e li potete trovare da Barrio Milano, Giulia e Massimo saranno a vostra disposizione!!!

OSARE e non improvvisare mi raccomando!!

Un abbraccio grande dalla Pucci e ci vediamo la settimana prossima!!!